Tag

, ,

2015_19_laura_cugiani_forlani_quando_legno_pittura_2_coverLaura Cugiani Forlani, giovane artista scomparsa prematuramente, ci lascia qui testimonianza di una ricerca tenace e amorosa nel breve ma pur intenso percorso che la portò dalla pittura alla scenografia per poi trovare nei supporti lignei la materia per una riscoperta espressiva di tavole e frammenti spesso recuperati di fortuna e riportati alla dignità di fattori determinanti di una vera e propria rivelazione estetica.

Il legno, spesso trovato e scelto tra i resti abbandonati e negletti di infissi, porte, supporti, riassurto alla nobiltà di elemento vivo e naturale, ritrova nelle mani dell’artista profondità e qualità nascoste e insospettate.

Qui le mani sapienti dell’artefice hanno saputo intuire le vibrazioni vitali, il calore e la profondità di un tessuto che già in sé aveva gli elementi per narrare un senso e una ragione che esula dall’apparenza superficiale per rievocare il Mistero stesso della sovrana Natura immedesimarsi nella sua più dimessa sostanza. Soli, pianeti, galassie, enigmatiche ellissi, fantasmi, umane apparenze, si concretizzano e si dissolvono nel legno ridipinto e manipolato, come assecondato nella sua muta voce. In questo Laura fu pittrice ma anche scenografa rivelatrice di una profondità visiva che sprofonda talvolta in abissi siderali o riaffiora e si concreta nella dinamica delle fibre e dei nodi lignei. Così l’artista fu autrice completa: la pittura esaudisce e rivela la materia, la materia rivelata e resa manifesta del suo segreto si completa come scultura che da umile rifiuto e scarto si fa erma e compendio monumentale di una intuizione cosmica.

*************************

2015_19_laura_cugiani_forlani_quando_legno_pittura_9LAURA CUGIANI FORLANI
La materia si fa pittura negli anni ‘90
Dal 15 ottobre al 27 novembre 2015

Inaugurazione Giovedì 15 ottobre 2015 alle 18.00
Kado – creazioni floreali
via Alessandro Poerio, 22 – Roma
Tel. 06/5815392

Orario:
dal lunedì’ al sabato 9.00-13.00 3 16.30-20.00
domenica 9.30-13.30

a cura di Gianleonardo Latini
con la collaborazione di Luigi M. Bruno

Sito Ex-art

*************************

Annunci